COME RISPARMIARE SULL’ACQUISTO DEI BIGLIETTI AEREI

Se non avete ancora organizzato le imminenti festività natalizie e volete concedervi un periodo di meritato relax ecco alcuni consigli utili su come risparmiare sull’acquisto dei biglietti aerei. L’acquisto “sotto data” spesso può essere svantaggioso rispetto a chi compra con maggiore tempo a disposizione, sono quindi ancora più importanti alcune strategie che vi andremo a descrivere con i seguenti consigli.

Variare l’aeroporto di partenza e scegliere un volo con scalo

Spesso gli aeroporti secondari offrono voli più economici perché “non diretti”. Sebbene lo scalo porti via un po’ di tempo sulla tabella di marcia può comunque valerne le pena, sopratutto se questa soluzione vi consente di risparmiare. Ad esempio viaggiare da Roma a Los Angeles potrebbe costarvi in media 200 euro – 300 in meno (e anche più) rispetto ad volo diretto. La tempistica migliore è uno scaldo di 1h e 30 – 2 ore. In questo modo potrete cogliere l’occasione per sgranchire le gambe e arrivare con calma al gate senza incappare in corse affannose alla ricerca del volo in coincidenza soprattutto se l’aeroporto è enorme e sconosciuto.

Informarsi sulle compagnie aeree che effettuano la tratta di vostro interesse

Una volta “battezzato” l’aeroporto di partenza (di solito il più vicino al luogo di residenza) e quello di destinazione potrete utilizzare la funzione Google voli per capire quali compagnie aeree sono attive su quella tratta, se volete approfondire l’argomento in questo articolo viene descritto come utilizzare il servizio di google per conoscere la rotta di un volo anche in tempo reale. Il passo successivo sarà quello di andare sui siti internet di riferimento ed effettuare un’iscrizione gratuita alle newsletter. Così facendo rimarrete costantemente aggiornati su offerte stagionali e codici sconto per specifiche destinazioni che molto spesso vengono pubblicati anche last minute.



Quotare il volo sui tradizionali siti adibiti alla vendita di biglietti

In questo caso vi consigliamo di utilizzare i conosciutissimi portali di quotazione dei voli, quindi E-dreams, Expedia, Lastminute.com, Skyscanner, ecc… e se ne siete in possesso di usufruire, anche in questo caso, dei vari codici sconto che costantemente vengono pubblicizzati su ciascun portale.
Comparando con attenzione le diverse tariffe troverete certamente quella più economica, che fa al caso vostro fra una miriade di combinazioni personalizzabili

Controllare che gli “extra” siano inclusi nella tariffa prenotata

Questo suggerimento è valido soprattutto se prenotate su un sito esterno alla compagnia aerea che opera il collegamento. Bagaglio aggiuntivo, scelta del posto, eventuale priorità per il check-in sono spesso (sopratutto sul breve e medio raggio) a pagamento e dovrete aggiungerli al prezzo che vi viene proposto, oppure acquistarli in un secondo momento direttamente sul sito del vettore accedendo con il codice di prenotazione fornito dall’agenzia intermediaria (Expedia, Last minute, Skyscanner ecc…), quindi prestate sempre attenzione alle offerte che vi vengono mostrate sui vari portali, controllate sempre cosa comprendono.

Acquistare LAST MINUTE pacchetti vacanza commercializzati dai vari tour operator

Sebbene questa soluzione possa risultare sgradita agli amanti dell’organizzazione “fai da te” in determinati periodi dell’anno, fra i quali le festività, un volo ICT (inclusive tour charter) quindi “noleggiato” per effettuare una determinata tratta inclusiva di tour, potrebbe risultare l’opzione conveniente soprattutto approfittando delle tante soluzioni LAST MINUTE.

A questo punto, dopo aver organizzato la vostra vacanza e risparmiato sulle prenotazioni,  non vi resta che attendere il momento del check-in ed iniziare ad immaginare il vostro magnifico viaggio!

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *