I trucchi per risparmiare con lo shopping online

Sicuramente durante i vostri acquisti online vi sarete accorti che gli e-commerce sembrano essere sempre più creativi per riuscire a vendere grandi quantità di prodotti agli acquirenti. Tuttavia, se sei un cacciatore di smart deal o ti piacerebbe solo ottenere grandi sconti senza un spreco di tempo e fatica, prova a utilizzare questi dieci consigli per fare dello shopping online in maniera intelligente.

 

Evita la trappola dei prezzi dinamici

Il prezzo dinamico dei prodotti è una strategia subdola che i commercianti online adottano per mostrare prezzi diversi a diversi clienti. Questa strategia viene applicata in base alla localizzazione, ai modelli di navigazione, di spesa e alla domanda corrente del prodotto.
Un esempio palese è sui biglietti aerei, hai mai trovato un biglietto aereo ad un prezzo molto conveniente che però non hai acquistato subito ed è aumentato del 20% o 30% non appena ti sei registrato per acquistarlo il giorno successivo? Questo è effettivamente il funzionamento del prezzo dinamico. Poiché questa tecnica è diventata incredibilmente sofisticata, la maggior parte dei negozi online è perfettamente consapevole del proprio margine di guadagno e potrebbe mostrarti un prezzo più alto rispetto a un altro utente più attento che cerca di pagare meno negli acquisti online.

Per riuscire anche tu ad ottenere un prezzo migliore dovresti:

  • prima di tutto cancellare la cronologia di navigazione e i cookie
  • passare alla modalità di navigazione in incognito o, se ne sei in grado, sfruttare la navigazione anonima ad esempio utilizzando il browser Tor
  • disconnetterti dai propri account e-mail e social network
  • scegli versioni localizzate del negozio online, facendo attenzione a non essere reindirizzato in paesi economicamente “ricchi”. I paesi meno sviluppati a livello economico, solitamente caiutano ad ottenere prezzi migliori, ovviamente dovresti navigare in incognito tramite Tor, sul web esistono moltissime guide che spiegano come fare.

 

Approfitta delle campagne di ricompensa

Alcune app o siti web ti offrono il riscatto di bonus speciali per eseguire determinate azioni. Puoi guadagnare dei centesimi facendo sondaggi online a pagamento o semplicemente usare un portale come SixthContinent e sfruttare il cashback sull’acquisto delle shopping card che poi potrai utilizzare per i tuoi acquisti.

 

Scegli il momento giusto per acquistare

Anche se ti sembra allettante trascorrere il pomeriggio domenicale scorrendo tra i vari shop online, non lasciarti convincere troppo velocemente. La maggior parte dei negozi eroga sconti e offerte speciali il mercoledì, il giovedì e il venerdì. Tuttavia, ci sono delle eccezioni, la domenica risulta essere il giorno migliore per ottenere biglietti aerei economici ed il lunedì più costoso.  Quindi bisogna fare attenzione anche al giorno in cui effettuare il tuo acquisto, in base al prodotto da comprare dovrai scegliere il momento giusto.
Sono state effettuate diverse ricerche dalle quali è emerso che il martedì è il giorno migliore per acquistare computer portatili e desktop, in quanto i principali rivenditori come Dell e Hewlett-Packard inviano coupon speciali ogni martedì. Il sabato è il giorno ideale per l’acquisto di libri su Amazon, perchè vengono applicati diversi sconti per coinvolgere i lettori che amano passare un fine settimana in compagnia di un buon libro.



 

Utilizza più codici coupon in modo strategico

Se il negozio online che hai scelto ti consente di utilizzare diversi coupon e codici promozionali al momento del pagamento, utilizzali nell’ordine corretto. Supponiamo che tu abbia un codice promozionale per uno sconto del 20% e un coupon per 10€, applica prima il codice promozionale del 20%. Questo sottrarrà il 20% dal prezzo intero, dopodiché potrai guadagnare più soldi applicando il buono sconto da 10€. Niente di difficile o complicato, solo un utilizzo furbo della matematica.

 

Chiedi un rimborso per la riduzione del prezzo

Supponiamo che tu abbia acquistato un articolo ieri e oggi casualmente hai controllato il prezzo del medesimo articolo rendendoti conto di una riduzione. Abbastanza frustrante, giusto? Tuttavia, alcune società ti rimborseranno la differenza di prezzo se le contatterai direttamente entro un certo numero di giorni.
Ad esempio, Amazon ti emetterà un rimborso se lo comunichi entro sette giorni di calendario dalla data di consegna.
Esisotno dei metodi molto semplici per controllare l’andamento dei prezzi di Amazon, uno di questi è il sito Camelcamelcamel.com che in pochi clic ti consentirà di monitorare le variazioni di prezzo su Amazon.

 

Usa il servizio clienti

Hai appena deciso di utilizzare un coupon che ti era arrivato via email ma ti sei reso conto che è scaduto due giorni fa? Non preoccuparti! Chiama o contatta il servizio clienti dello shop che te lo ha inviato, chiedi se il tuo coupon può essere esteso e comunica che stai per fare un ordine. In genere, il servizio clienti non vuole lasciarsi sfuggire un incasso sicuro ed è interessato a chiudere l’affare. Quasi sicuramente ti daranno un nuovo codice promozionale o estenderanno quello esistente.
Potrebbe non funzionare ogni volta, specialmente con articoli a basso costo, ma vale sempre la pena provarlo, anche perché non ci rimetterai nulla se non due minuti del tuo tempo per scrivere o telefonare.

In alternativa, puoi utilizzare le chat in tempo reale, disponibili ormai sulla maggior parte dei siti web. Sii educato e fai alcune domande sul prodotto che desideri acquistare, poi chiedi se ci sono sconti che potrebbero avere. Non è un fatto noto, ma il supporto di chat può emettere codici promozionali speciali che non sono solitamente disponibili.

 

Organizza le tue e-mail

Iscriversi a newsletter, siti di coupon e liste di promozione può fare risparmiare un sacco di soldi. Sei troppo riluttante a ricevere spam via email? Prova a creare un nuovo indirizzo email da utilizzare esclusivamente per questo scopo, magari organizza la casella di posta in cartelle dove potrai dividere i messaggi ricevuti per tipologia di negozio o di prodotto.

 

Fai dei confronti di prezzo intelligenti

Per evitare di pagare in eccesso e perdersi le migliori offerte online, consulta dei portali specializzati come trovaprezzi.it. Questa semplice operazione ti farà risparmiare un sacco di tempo evitando di farti aprire molti shop e ricercare manualemte i prezzi più convenienti per lo stesso prodotto. Il sito ti  mostrerà il prodotto che hai scelto organizzandolo in maniera intelligente dal prezzo più basso a quello maggiore, offrendo anche una valutazione, data dagli utenti, sull’affidabilità del negozio che lo vende.



 

Lascia i prodotti nel carrello

Se non sei certo dell’acquisto, lascia i prodotti nel carrello dello shop online per uno o due giorni. Sembra una sciocchezza, ma in primo luogo ti aiuterà ad evitare di fare un acquisto d’impulso. In secondo luogo, ti consentirà di sfruttare un piccolo trucco: la maggior parte dei rivenditori “odia” gli ordini non chiusi e cercherà di convincerti a terminare l’acquisto inviandoti dei buoni sconto o dei coupon per offrirti un prezzo migliore. Ricorda però che funziona solo quando hai un account sul sito web del commerciante e hai effettuato l’accesso prima di fare l’ordine perchè altrimenti quando abbandoni il sito i prodotti nel carrello non verranno salvati.

 

Accumula più coupon con più indirizzi email

Alcuni negozi amano inviare enormi tagliandi monouso a un gruppo selezionato dei loro clienti. Aumenta le tue possibilità di risparmiare ulteriori euro iscrivendoti alla loro newsletter con più account di posta elettronica.

Autore dell'articolo: Domenico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *